Nike lancia sul mercato la prima scarpa in grado di allacciarsi da sola. La HyperAdapt 1.0, questo il nome del nuovo modello, sfrutta la tecnologia “adaptive fit”, così battezzata dalla compagnia, e dispone di un sensore, una batteria, un motore e un sistema di cavi che, mediante un algoritmo, regolano l’allacciatura della scarpa. In particolare, una volta inserito il piede nella scarpa, questa automaticamente si stringe finché non viene raggiunto il giusto livello di attrito e, nel caso questo non dovesse essere congeniale a chi indossa la scarpa, vi sono un paio di bottoni posti vicino alla linguetta che permettono la regolazione manuale dell’allacciatura. La motivazione che ha mosso il team Nike a creare tale scarpa è stata tanto la necessità di innovazione quanto, e soprattutto, il bisogno di offrire agli atleti una scarpa in grado di proteggere al meglio il piede e migliorare la postura. La scarpa, spiega la società, è frutto di 28 anni di brainstorming e di 11 anni di ricerca.