La qualità della SARTORIA è INTRAMONTABILE
La sostanziale differenza tra un pantalone confezionato e un pantalone di alta sartoria risiede nel tessuto e nella lavorazione che questo tessuto ha avuto. Indubbiamente, la professionalità e l’esperienza di un sarto qualificato, giocano un ruolo indispensabile.
Tuttavia, oggi, vogliamo soffermarci sui tessuti e su come, molte volte, si sottovaluta la qualità ponendola in relazione con l’anzianità del prodotto. Ti è mai capitato di trovare in un vecchio armadio un elegantissimo pantalone di tuo nonno o addirittura di un tuo bisnonno? Ecco, non BUTTARLO MAI!
I tessuti utilizzati nel primo novecento, sono, per la maggior parte, tessuti di pregio cuciti da mani esperte. Puoi accorgerti della qualità del prodotto che hai in mano notando la consistenza e le cuciture.
Un pantalone sartoriale mantiene la sua storia e la sua qualità ma, avendo attraversato diverse generazioni, ha il difetto di non soddisfare gli attuali gusti nel campo modaiolo. Se stavi pensando a questo abbiamo un’ottima notizia da darti!
C’è la possibilità, infatti, di riadattare il tessuto in conformità con i tuoi gusti, magari aggiungendo particolari di rilievo che faranno del tuo nuovo pantalone un capolavoro della sartoria attuale! Ovviamente, ogni tipo di capo sartoriale può essere riadattato alle mode del momento! Vienici a trovare per saperne di più!